Che periodo in salita, ma insieme arriveremo in cima

Quello che stiamo attraversando è un periodo storico, economico e personale molto difficile: anche noi di tech:art stiamo vivendo tutte le fasi più complicate dell’emergenza COVID19. Siamo persone, non numeri e per questo ci sentiamo di poter dire: siamo con voi. Con una metafora che piacerà a chi adora la montagna e non vede l’ora di poterla riabbracciare.

Il lavoro di tech:art continua, in azienda per la parte produttiva per i nostri clienti che hanno bisogno di sostegno (nel pieno rispetto delle nuove norme di sicurezza per fronteggiare l’emergenza COVID19) ma anche a casa per chi ha trasferito il suo ufficio tra le mura domestiche dedicandosi quotidianamente allo smart working.

Abbiamo speranze e paure come tutti, nessuno escluso. E crediamo tantissimo nel fatto che tutta questa strada in salita presto si trasformerà in una cima che dà su un panorama aperto, a 360 gradi, lì dove l’aria è tersa e non c’è nulla di cui preoccuparsi.

Un’emergenza che è come una scalata in cordata

L’immagine che abbiamo scelto è quella di un gruppo di persone che scalano una cima in cordata. Tutti insieme, uniti per raggiungere l’obiettivo, ma a debita distanza gli uni dagli altri per proteggersi a vicenda. Proprio come in questo periodo di isolamento e distanziamento sociale che è necessario per riuscire ad abbracciarsi di nuovo domani.

Scalare è doloroso

Avete mai scalato una cima? Per quanto poco impervia o difficoltosa, scalare è qualcosa di impegnativo, duro e doloroso. Comporta dei rischi e qui rischi sono divisi tra tutte le persone coinvolte nella scalata, che ne sono consapevoli e cercando di bilanciare la responsabilità personale prendendosene ognuno un pezzettino.

L’obiettivo è farcela, insieme

Chi ci ha provato lo sa, chi non ha mai tentato può immaginare: scalare ha un obiettivo ben preciso ed è arrivare in vetta. Il durante è sudore e concentrazione, sofferenza e fiducia in chi è sopra e chi sta sotto. La fiducia è un elemento fondamentale, che contraddistingue tutta la filiera del nostro lavoro che al momento si è adattata alla nuova situazione per proteggere tutti quelli che lavorano in tech:art.

Alla fine si arriva in cima

L’abbraccio liberatorio in vetta di compagni di cordata è l’immagine finale con cui vogliamo lasciarvi: è una metafora, per raccontare come stiamo vivendo questo momento di incertezza legato al futuro in cui tutto ciò che conoscevamo è stato ribaltato, cristallizzato nell’isolamento.

In quell’abbraccio noi vediamo il futuro, neanche troppo remoto. Ci sentiamo a due passi dalla cima ma ancora concentrati a fare il nostro meglio con le possibilità che abbiamo.

Aggrappati l’uno all’altro come compagni di cordata, distanti ma vicini, rivolti all’obiettivo senza perdere di vista il qui e l’adesso: è così che ci sentiamo, così che stiamo portando avanti il nostro lavoro in questi giorni.

Perché tech:art c’è e ci sarà ancora quando tutto questo sarà finito.

Per abbracciarci in cima.


Coronavirus, Techart: Quest’emergenza è come una scalata in cordata, insieme arriveremo in cima - Wide

7 mesi ago

[…] periodo in salita, ma insieme arriveremo in cima” comincia così il post che Techart, azienda di stampa con sede a Trofarello (TO), ha condiviso sul proprio sito web per […]

#RipartiamoInsieme ma in sicurezza - tech:art

5 mesi ago

[…] Un periodo in salita, per tutti. L’emergenza Covid-19 ha dato del filo da torcere non solo alla resistenza umana, impegnata in un lockdown necessario ma faticoso, ma anche alla stabilità economica. E con la ripartenza della Fase 2, ora è il momento di pensare a come ricominciare mettendo al centro sicurezza e protezione di chi lavora e dei propri clienti. […]

logo_footer

Contatti

  • Via Massimo d'Antona 17/1
    10028 Trofarello (To) Italy

Social

tech:art s.r.l P.IVA IT08417380014  |  Sede legale: C.so Galileo Ferraris, 10121 Torino

Copyright 2018 tech:art All Rights Reserved   |  Cookie policy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: